Allerta terrorismo durante il volo, aereo costretto a tornare indietro da Pechino a Parigi

Allarme terrorismo su un volo che viaggiava dalla Francia  a Beijing. L'aereo è stato costretto a tornare indietro perché all'aeroporto cinese erano arrivate notizie di un possibile attacco terroristico, che però si è rivelato essere falso.

Los Angeles, si barrica in un supermarket e inizia a sparare: un morto. I testimoni: «Volavano proiettili ovunque»

Come riporta l'Independent, il volo è stato costretto a tornare a Parigi. «Air China ha ricevuto un sospetto messaggio terroristico», si legge nel comunicato diramato dalla stessa compagnia aerea, «Il volo CA876 è tornato a Parigi in sicurezza, con l'aereo e i suoi passeggeri rimasti illesi». Durante il volo l'aereo avrebbe avuto dei problemi, motivo per cui il pilota si è trovato costretto ad evitare il passaggio sopra Bruxelles.

Il cambiamento è stato ritenuto sospetto e si è pensato a un attacco terroristico. Fortunatamente è stato solo un falso allarme, ma le autorità cinesi non se la sono sentita di rischiare e tutto si è concluso solo con un grande inconveniente per i passeggeri, anche se è stato fatto al solo scopo di garantire la sicurezza di tutti. 
Venerdì 27 Luglio 2018, 10:20 - Ultimo aggiornamento: 27-07-2018 18:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP