Scozia, assorbenti gratis per tutte le donne: sarà il primo paese al mondo

Mercoledì 26 Febbraio 2020

La Scozia sarà il primo paese al mondo a prevedere assorbenti gratuiti per tutte le donne. Il parlamento ha approvato una proposta di legge rivoluzionaria che per ottenere l'ok definitivo dovrà ancora affrontare una seconda fase dell'iter parlamentare. Se il testo di legge venisse approvato, la Scozia diventerebbe il primo paese al mondo ad adottare un simile provvedimento. Prevede che gli assorbenti siano distribuiti in luoghi pubblici quali centri comunitari, club giovanili e farmacie. La legge è stata presentata dalla laburista Monica Lennon, il costo sarebbe inferiore si 30 milioni di euro.

 

 
«Questi non sono articoli di lusso. Sono davvero essenziali e nessuno in Scozia dovrebbe esserne sprovvisto», ha dichiarato la deputata aggiungendo che l’obiettivo delle legge «è ridare dignità al ciclo femminile».
Una battaglia anche culturale, come ha sottolineato Monica Lennon. «Stiamo cambiando la cultura ed è davvero emozionante mentre altri Paesi in tutto il mondo ci guardano». Il modello ideato per evitare sprechi prevede la creazione di voucher gratuiti da utilizzare per entrare in possesso degli assorbenti. Una volta approvato il provvedimento consentirà la distribuzione gratuita di assorbimenti e prodetti per l'igiene femminile in ogni farmacia o luogo di aggregazione.

Nel  Regno Unito invece gli assorbenti rimangono soggetti alla «tampon tax». Un 5 per cento di sovrapprezzo che nel 2016 l’allora primo ministro David Cameron aveva promesso di abolire senza risultato.
 
La legge scozzese vuole contrastare la cosiddetta period poverty, ossia la difficoltà economica di alcune fasce della popolazione di poter acquistare prodotti per l'igiene femminile durante il ciclo. 

 

Ultimo aggiornamento: 19:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA