Giocatore di baseball uccide un gallo con un morso alla testa

Atleta uccide con un morso alla testa un gallo
di Marta Ferraro

Un atleta, il giocatore di baseball basco Bixente Larralde,  ha ucciso con un morso alla testa un gallo, l'episodio ha suscitato tanta rabbia tra i sostenitori dei diritti degli animali.

In rete circola un video che mostra l'atleta mentre attacca alla testa con un morso un gallo ancora vivo. Le immagini hanno destato grande sdegno tra i sostenitori dei diritti degli animali, che lo hanno accusano di crudeltà verso l'animale e hanno in programma di denunciarlo, secondo quanto riferisce La République des Pyrénées. Nelle immagini si nota l'uomo circondato da bottiglie di vino dalle quali spunta la testa del gallo dopo averla strappata con i denti.
  L'incidente sarebbe avvenuto durante un banchetto nella città basca di Hasparren, nel giugno di quest'anno, sebbene la data esatta della registrazione sia sconosciuta.

«È scioccante e disgustoso vedere che nel 2019 continuiamo a uccidere animali per divertimento», ha dichiarato Daniel Raposo, della fondazione Brigitte Bardot, citato da L'Est Républican. «Questo signore potrebbe essere un esempio per i giovani, quindi non possiamo permettere che questo atto rimanga impunito», ha aggiunto.

Numerosi utenti dei social network hanno condannato Larralde e hanno anche presentato una petizione online per chiedere che l'uomo venga espulso dalla sua squadra sportiva.
Nel frattempo, lo stesso Larralde ha riconosciuto pubblicamente sul sito di Naiz, di aver commesso un errore.
Mercoledì 14 Agosto 2019, 15:57 - Ultimo aggiornamento: 14-08-2019 16:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP