Baldwin, multa alla casa di produzione del film Rust per gli spari sul set: «La morte di Halyna Hutchins poteva essere evitata»

Baldwin, multa alla casa di produzione del film Rust per gli spari sul set: «Totale indifferenza a sicurezza sul set»
Baldwin, multa alla casa di produzione del film Rust per gli spari sul set: «Totale indifferenza a sicurezza sul set»
Mercoledì 20 Aprile 2022, 19:53 - Ultimo agg. 21 Aprile, 00:02
2 Minuti di Lettura

Multa pesante per la casa di produzione del film «Rust», il western sul set del quale è partito un colpo dalla pistola che in quel momento aveva in mano l'attore Alec Baldwin e che ha ucciso la direttrice della fotografia Halyna Hutchins. Secondo il Dipartimento dell'Ambiente del New Mexico (lo Stato dove veniva girato il film), i produttori non aver seguito le norme di sicurezza indispensabili durante la realizzazione di un film. I realizzatori di «Rust» hanno mostrato «totale indifferenza di fronte ai rischi associati con l'uso di armi da fuoco sul set». Il risultato: 136.793 dollari di multa alla Rust Movie Production.

Alec Baldwin e l'incidente sul set, la famiglia della direttrice di fotografia uccisa gli fa causa

L'incidente

Nell'incidente dello scorso ottobre era rimasto ferito di striscio anche il regista Joel Souza. Baldwin, che è uno dei produttori, stava provando una scena e pensava di avere in mano una postola sicura, ma il responsabile dell'agenzia statale, James Kenney, ha parlato di «numerose mancanze di gestione e prove sufficienti per stabilire che, se le procedure di sicurezza standard fossero state seguite, la morte della Hutchins e il ferimento di Souza sarebbero state evitate». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA