Russia, fuga di gas: esplode un edificio, nel crollo sopravvive una bimba sospesa nel vuoto

Mercoledì 8 Settembre 2021 di Marta Ferraro
Una bambina è sopravvissuta all'esplosione dovuta a una fuga di gas in un edificio residenziale in Russia che ha distrutto il suo appartamento e parte dell'edificio

Una bambina è sopravvissuta a un'esplosione dovuta a una fuga gas che si è verificato in un edificio che si trovava in una zona residenziale della città russa di Noguinsk.

L'edificio in seguito all'esplosione è parzialmente crollato e quando ​​i soccorritori sono arrivati sul posto hanno trovato la bambina seduta sul bordo del suo appartamento distrutto e senza facciata. I testimoni hanno cercato di rassicurare la minore e l'hanno pregata di non muoversi per non farla cadere nel vuoto. La piccola è fuori pericolo, ma i suoi genitori e la sorella maggiore sono stati ricoverati in ospedale.

Secondo quanto raccontato dai media locali, al momento sono stati confermati due decessi, mentre il numero dei feriti è salito a 15, due dei quali versano in gravi condizioni.

Ultimo aggiornamento: 16:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA