Allarme terrorismo a Barcellona: «Possibile attacco tra Natale e Capodanno, caccia a un marocchino»

Lunedì 24 Dicembre 2018
Allarme terrorismo a Barcellona: «Possibile attacco tra Natale e Capodanno, caccia a un marocchino»

Allerta terrorismo a Barcellona. Le misure di sicurezza sono state rafforzate a Barcellona dopo che il dipartimento di Stato Usa ha diramato ieri via Twitter un allarme terrorismo nella città catalana per le feste di fine anno.

LEGGI ANCHE Marocco, turiste uccise: arrestati nove sospetti

«Aumentate la prudenza nelle zone in cui ci sono movimenti di veicoli, compresi bus, nella zona delle Ramblas di Barcellona a Natale e Capodanno. Terroristi potrebbero compiere un attacco prendendo di mira zone turistiche, trasporti o altre zone pubbliche», ha twittato il servizio 'Travel' degli Usa.

Secondo i media locali, l'allarme Usa si riferisce a una minaccia specifica: la polizia sta ricercando un marocchino di 30 anni, con patente di guida per mezzi pesanti, che starebbe preparando un attentato con un bus a Barcellona. Cauto il ministero dell'Interno spagnolo che ha dichiarato che il livello di allerta antiterrorismo resta a livello 4 su 5, lo stesso dal 2015. Secondo il ministro del governo catalano, Miquel Buch, i Mossos d'Esquadra lavorano su questa minaccia, che «è una tra le tante» ricevute.

Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre, 11:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA