Germania, la base dell'Spd approva il referendum sulla Grosse Koalition: sì al governo con Merkel

Via libera in Germania dell'Spd alla Grosse Koalition per formare un governo con Angela Merkel. A renderlo noto ii media tedeschi. La base dell'Spd ha votato a favore della Grosse Koalition con Angela Merkel con il 66,02% dei consensi: lo ha affermato il tesoriere del partito Dietmar Nietan alla Willy-Brandt-Haus. Dei 463.723 aventi diritto, hanno votato 378.437 membri, con una partecipazione del 78,39%. Hanno votato «sì» 239.604 membri, mentre i «no» sono stati 123.329. Con questo risultato, la settimana prossima, il 14 marzo, Merkel dovrebbe essere rieletta cancelliera e presentare il suo nuovo esecutivo.

«Con questo voto abbiamo chiarezza: l'Spd entrerà nel prossimo governo». Lo ha detto Olaf Scholz, commissario dei socialdemocratici tedeschi, commentando a Berlino il risultato della consultazione della base, che ha votato a favore della Grosse Koalition. Scholz ha sottolineato che l'Spd adesso ha la «forza per governare e portare il paese nella giusta direzione» e «per affrontare il rinnovamento già avviato». 

Angela Merkel si congratula con la Spd per il
al referendum, con un tweet diffuso dalla Cdu a nome della cancelliera. «Mi congratulo con la Spd per questo risultato chiaro ed attendo il momento di poter avviare la futura cooperazione per il bene del nostro paese», ha scritto il partito Unione cristianodemocratica, che fa capo a Merkel.

Anche Emmanuel Macron plaude al via libera dell'Spd tedesca ad un governo di coalizione  «Il Presidente della Repubblica accoglie favorevolmente l'esito del voto dell'Spd. È una buona notizia per l'Europa. Francia e Germania lavoreranno insieme nelle prossime settimane per sviluppare nuove iniziative e portare avanti il progetto europeo», rende noto l'Eliseo. Macron ha inviato un messaggio alla Merkel e al leader ad interim dell'Spd, Olaf Scholz.
 
Domenica 4 Marzo 2018, 09:47 - Ultimo aggiornamento: 5 Marzo, 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-03-04 21:45:37
in Italia ogni minuscolo partito parla sempre pensando come se dovesse governare da solo, siccome ciò è impossibile il risultato è l'impasse politica che garantisce visibilità a tutti compresi gli inutili. Siamo piccoli mentalmente e tali rimarremo.
2018-03-04 12:59:37
solo in Italia, causa Berlusconi, li chiamiamo INCIUCI. nei paesi civili si pensa di servire in modo migliore IL POPOLO!

QUICKMAP