Il Big Ben ferma le sue lancette per tre anni:
ecco cosa sta succedendo

Martedì 26 Aprile 2016
Il Big Ben di Londra (Ansa)

"Un evento raro". Il Big Ben si prepara a fermare le sue lancette. È stato oggi formalizzato, come rivelato in precedenza dai media del Regno Unito, il progetto di restauro da 29 milioni di sterline per 'salvare' la torre simbolo della capitale britannica e il suo orologio, chiamato 'Great Clock'. Un portavoce del Parlamento di Westminster ha dichiarato che per diversi mesi non si sentiranno i rintocchi della Elizabeth Tower durante il periodo dei lavori, che dureranno tre anni a partire dal 2017.

Sono state ben poche le volte in cui le campane sono rimaste in silenzio lungo i 157 anni di storia del Big Ben. Fra le pause più lunghe, quella nel 2007, durata sei settimane, al fine di permettere i lavori di manutenzione mentre nel 1976, dopo i gravi danni al meccanismo dell'orologio, lo stop dei rintocchi fu di nove mesi. Non solo la torre ha bisogno di restauri ma anche il sottostante palazzo di Westminster necessita di vasti e costosi lavori che dovrebbero durare anni. 

Ultimo aggiornamento: 27 Aprile, 09:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA