Bimba di 3 anni muore per una rara forma di tumore: «Per i medici era solo influenzata»

di Alessia Strinati

Per i medici era solo costipata, in realtà aveva un tumore che l'ha uccisa. Eilish Flanagan ha portato per ben 11 volte la figlia, Aoife Flanagan-Gibb, di 3 anni, dai medici, ma ogni volta le veniva detto che non aveva nulla di grave. La donna, dell'Essex, ha più volte insistito perché sentiva che la sua bambina stava realmente male, ma per i medici si trattava di stitichezza infantile.



Dopo numerosi tentativi è arrivata però la diagnosi choc: Aoife aveva un tumore allo stomaco, molto raro e aggressivo, che l'ha uccisa dopo soli 5 giorni dalla diagnosi. La bambina soffriva di stipsi e terribili dolori, più volte la donna si era preoccupata ma non pensava potesse essere così grave la condizione della piccola che è morta tra le braccia della mamma a causa di un arresto cardiaco.

La donna non accetta quanto accaduto, ha messo le cellule di sua figlia a disposizione della scienza perché questa forma di cancro venga studiata e si possa fare qualcosa per altri bambini malati. La bimba era sempre stata bene fino a quando non ha iniziato ad avere forti dolori allo stomaco e costipazione, la mamma ha così portato la piccola dal medico: in 3 settimane l'ha fatta visitare 11 volte, ma le veniva detto che la stipsi infantile era una cosa piuttosto comune. Dopo alcuni esami sono state evidenziate delle masse che bloccavano il suo intestino, come riporta anche il Mirror.

Da subito la situazione è apparsa molto grave, ma la famiglia non ha mai voluto perdere le speranze. Purtroppo però la bimba è morta prima ancora che si potesse mettere a punto una terapia. Il cancro definito "germinale" che l'ha uccisa è una forma molto rara e aggressiva, per questo la mamma sta collaborando per aiutare la ricerca e ha voluto raccontare la storia della figlia per stare vicino alle famiglie che soffrono come la sua.
Venerdì 6 Settembre 2019, 18:24 - Ultimo aggiornamento: 06-09-2019 19:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP