Bimba di 5 mesi trovata viva dopo 9 ore nella foresta: «Un miracolo»

Bimba di 5 mesi trovata viva dopo 9 ore nella foresta: «Un miracolo»
di Simone Pierini

Una bimba di cinque mesi è stata trovata viva dopo essere stata sepolta sotto un mucchio di bastoni e detriti in un bosco del Montana per nove ore. Già ribattezzata «Miracolo», ha subito solo piccoli graffi e qualche livido nonostante sia stata trovata a faccia in giù nella foresta, indossando abiti bagnati sfidando le rigide temperature del luogo. 

«Questo è ciò che chiamiamo un miracolo», ha  detto in un comunicato l'ufficio dello sceriffo della contea di Missoula. Funzionari federali, statali e locali hanno battuto la foresta fuori dalle sorgenti termali di Lolo per sei ore prima che un degli agenti sentisse il pianto della bimba nelle prime ore di domenica mattina. 

«Ha subito alcuni piccoli graffi e lividi, ma nel complesso è in buona salute», ha detto la portavoce dello sceriffo Brenda Bassett. La piccola è stata portata in ospedale. Il suo caso sarà successivamente affidato alla Divisione per lo stato di Servizi per i bambini e la famiglia. Gli agenti hanno arrestato un uomo, Francis Crowley, accusato di aver sepolto il corpo della bambina. 
Martedì 10 Luglio 2018, 21:46 - Ultimo aggiornamento: 10-07-2018 22:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP