Bimbo entra nella casa in fiamme per salvare il suo cagnolino, trovati morti l'uno accanto all'altro

Martedì 3 Dicembre 2019 di Alessia Strinati
Muore nel tentativo di salvare la vita al suo animaletto domestico. Il piccolo Loki Sharp è morto a soli 2 anni nell'incendio che ha avvolto la sua casa di Gentry, nello stato dell'Arkansas. Il bambino temendo per il suo cagnolino si è buttato tra le fiamme approfittato di pochi attimi di distrazione dei genitori.



La famiglia era fuori casa quando ha visto le fiamme avvolgere la loro abitazione. La mamma e il papà di Loki si sono attivati per chidere aiuto e provare a spegnere le fiamme ed è stato in quei pochi attimi che hanno perso di vista il loro bambino, come riporta anche la stampa locale. Il bimbo in quei minuti è entrato in casa dove poi è rimasto intrappolato. I genitori hanno provato in ogni modo ad entare in casa per salvarlo, ma le fiamme non hanno permesso alcun tipo di accesso. 

Dopo l'arrivo dei soccorsi è stato trovato sdraiato vicino al suo cagnolino, che si era messo sopra di lui, come se avesse voluto proteggerlo dalle fiamme. La storia del piccolo di 2 anni è una storia di grande amore tra un bambino e il suo animale, purtroppo però la fine è stata delle più drammatiche. Probabilmente a causare l'incendio è stato un guasto all'impianto elettrico. Ultimo aggiornamento: 11:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA