Bomba nucleare Putin, timori intelligence per test nel Mar Nero: ministro Difesa inglese vola negli Usa per vertice di emergenza

Bomba nucleare Putin, timori intelligence per test nel Mar Nero: ministro Difesa inglese vola negli Usa per vertice di emergenza
Bomba nucleare Putin, timori intelligence per test nel Mar Nero: ministro Difesa inglese vola negli Usa per vertice di emergenza
Mercoledì 19 Ottobre 2022, 08:25 - Ultimo agg. 20 Ottobre, 10:46
2 Minuti di Lettura

Minaccia nucleare russa. In occidente crescono i timori che il presidente russo Vladimir Putin stia considerando di far esplodere una testata nucleare a basso rendimento sul Mar Nero. Ieri il ministro della Difesa britannico Ben Wallace ha compiuto una visita a sorpresa negli Stati Uniti per discutere della situazione in Ucraina e in particolare proprio della minaccia di un attacco nucleare da parte della Russia.

Il comandante russo Surovikin: «Non possono essere escluse decisioni difficili». Kiev: nuovi attacchi contro infrastrutture energia

Il ministro della Difesa britannico negli Usa

Il viaggio non era previsto e Wallace infatti ha cancellato all'ultimo minuto la sua apparizione davanti alla commissione Difesa della Camera dei Comuni prevista per ieri. Il ministro deve compiere una serie di colloqui al Pentagono e alla Casa Bianca. «Siamo in un momento in cui questo tipo di conversazioni è necessario», ha affermato Il viceministro della Difesa e responsabile per le forze armate, James Heappey.

 

L'INCONTRO

I colloqui «di emergenza» di Wallace sono arrivati ​​​​prima della consegna di nuovi sistemi Nato che rafforzeranno le difese aeree dell'Ucraina contro gli attacchi ai civili da parte di droni e missili kamikaze. Wallace ha infatti incontrato il consigliere per la sicurezza nazionale Usa, Jake Sullivan. Tema dell'incontro proprio l'impegno congiunto di Stati Uniti e Gran Bretagna al fianco dell'Ucraina continuando a fornire assistenza alla sicurezza alle forze di Kiev.

© RIPRODUZIONE RISERVATA