Boris Johnson e le spese folli della compagna per gli arredi di Downing Street

Mercoledì 3 Marzo 2021 di Cristina Marconi
Boris Johnson e le spese folli della compagna per gli arredi di Downing Street

L’arredamento di Downing Street sta diventando un affare di stato. Via lo stile casual-borghese di David Cameron, via i buoni mobili di pessimo gusto di Theresa May: Boris Johnson e la sua fidanzata Carrie Symonds, novella «Anna Bolena» secondo le generose definizioni che circolano in questi giorni, stanno dando la loro impronta personale alla casa e il premier ha deciso di fondare una charity per raccogliere donazioni sufficienti a...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 13:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA