«Boris Johnson stava morendo annegato in vacanza», la rivelazione del Times

Sabato 7 Agosto 2021 di Simone Pierini
«Boris Johnson stava morendo annegato in vacanza», la rivelazione del Times

​«Boris Johnson stava morendo annegato in vacanza». Lo ha rivelato oggi il Times in un articolo che ha raccontato l'episodio avvenuto la scorsa estate in Scozia. Nel 2020 il primo ministro ha trascorso del tempo sulla costa nord-occidentale delle Highlands con l'allora fidanzata Carrie Symonds e il loro figlioletto Wilfred. La permanenza apparentemente è passata senza incidenti, ma secondo quanto riportato sul giornale britannico Johnson sarebbe stato salvato in mare dopo esser stato «spazzato via dalla corrente».

 

Migranti, record di sbarchi in Gran Bretagna. E ora Johnson attacca Macron

 

Boris Johnson, il racconto dell'incidente in vacanza

Fonti anonime hanno riferito al Times che è il primo ministro stato portato via dalla corrente mentre era in canoa o in paddle boarding. «È stato travolto e si è ritrovato ad andare sempre più lontano», ha raccontato il testimone.

 

GB, terza dose vaccino: il piano di Johnson

 

 

 

Secondo il rapporto, i responsabili della sicurezza personale del primo ministro stavano osservando dalla riva e hanno pensato di chiamare un elicottero di soccorso. Johnson è riuscito a remare fino a metà strada, ma - secondo il Times - i suoi agenti di protezione hanno dovuto spogliarsi e raggiungerlo a nuoto per aiutarlo a tornare a riva. La fonte ha infine ammesso che «alla fine è andato tutto bene, ma sarebbe potuta trasformarsi in una tragedia». Boris Johnson è noto per essere un buon nuotatore e recentemente è stato fotografato mentre faceva un tuffo a Carbis Bay durante il vertice del G7 all'inizio di quest'anno.

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 8 Agosto, 08:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA