Brasile, precipita l'aereo del Palmas: morti 4 calciatori e il presidente. Nel 2016 l'incidente della Chapecoense

Domenica 24 Gennaio 2021
Brasile, precipita l'aereo del Palmas: morti 4 calciatori e il presidente. Il cordoglio della Chapecoense: «Non sarete soli»

Una nuova tragedia sconvolge il calcio brasiliano dopo l'incidente della Chapecoense nel 2016. L'aereo che trasportava il Palmas Futebol e Regatas, club di quarta divisione, è precipitato questa mattina alle 8.15 locali subito dopo il decollo. Sono morti i quattro calciatori a bordo, il presidente della squadra e il pilota. La squadra, in partenza dall'aeroporto privato di Luzimangues (nello stato del Tocatins) avrebbe dovuto raggiungere Goiana per la partita di lunedì con il Vila Nova, valida per la Copa Verde. Secondo quanto si apprende dai media locali, l'aereo avrebbe subito danni durante il decollo precipitando in un bosco nei pressi della pista. 

Aereo si schianta nel mare di Giava con 62 persone: il Boeing 737 era decollato da Giacarta, trovati resti delle vittime. Captato segnale delle scatole nere

Nell'incidente sono morti i quattro calciatori Lucas Praxedes (23 anni), Guilherme Noé (28), Ranule (27) e Marcus Molinari (23), il presidente Lucas Meira (32) e il pilota dell'aereo, identificato al momento come "capitano Wagner". Il gruppo viaggiava separatamente dal resto della squadra poiché Ranule, Praxedes e Noé erano stati trovati positivi al Covid-19 ed erano in attesa dell'esito di un nuovo tampone. «In questo momento di dolore e costernazione, il club chiede preghiere per le famiglie, che riceveranno tutto il sostegno di cui hanno bisogno», ha detto il Palmas in una nota.

 

Il cordoglio della Chapecoense

È la seconda tragedia aerea che colpisce il calcio brasiliano in pochi anni, dopo l'incidente del 2016 che coinvolse la Chapecoense19 giocatori morirono nello schianto in Colombia, che provocò la morte di 71 persone in totale. Proprio la squadra dello stato di Santa Catarina ha espresso il proprio cordoglio su Twitter: «È con profonda tristezza che abbiamo ricevuto la notizia dello schianto dell'aereo con a bordo i giocatori e il presidente del Palmas. Purtroppo sappiamo com'è questo momento di dolore insuperabile per perdite irreparabili e vorremmo che nessun altro lo provasse. Esprimiamo il nostro sentimento di forza e la nostra totale solidarietà a familiari, amici, compagni di squadra e tifosi. Non sarete soli».

 

Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio, 06:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA