Tokyo, cadavere della mamma in congelatore per 10 anni dentro casa: «Avevo paura di essere sfrattata»

Sabato 30 Gennaio 2021
Cadavere della mamma in congelatore per 10 anni dentro casa: «Avevo paura di essere sfrattata»

Tiene nascosto in casa per 10 anni il corpo della madre morta per paura di ricevere l'ordine di sfratto. Una donna giapponese ha tenuto nascosto il cadavere di sua madre in un congelatore di un appartamento di Tokyo temendo che il Comune avrebbe disposto lo sfratto se avesse saputo del decesso visto che la casa era  di proprieta dell'amministrazione comunale e assegnata proprio alla donna deceduta.

Dopo anni la truffa è venuta alla luce così Yumi Yoshino, 48 anni, è stata arrestata con l'accusa di abbandono e occultamento di cadavere. La donna ha spiegato alla polizia di aver nascosto il corpo perché non voleva lasciar andare la donna, non sopportando l'idea di separarsi per sempre da lei. Il cadavere della mamma è stata scoperto durante le pulizie dell'appartamento da una delle addette dopo che la 48enne era stata costretta a lasciare l'appartamento perché in ritardo con il pagamento dell'affitto. 

Ultimo aggiornamento: 13:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA