Cameriera uccisa dall'ex fidanzato nel ristorante dove lavorava e davanti ai clienti

Martedì 20 Aprile 2021 di Marta Ferraro
Cameriera uccisa dall'ex fidanzato nel ristorante dove lavorava e davanti ai clienti

La polizia dell'Ohio ha arrestato un uomo responsabile di aver sparato a una cameriera in un ristorante Bob Evans, secondo quanto riportato dai media locali.

Richard James Nelson, 54 anni, è entrato nel locale mentre Rebecca Jean Rogers, 38 anni, serviva più di una dozzina di clienti. L'uomo ha aperto il fuoco su Rebecca e poi è scappato dalla porta del retro.

I clienti, presenti al momento della sparatoria, si sono rifugiati sotto i loro tavoli e nessun altro rimase ferito.

L'unica vittima è stata Rebecca, che nonostante sia stata immediatamente trasferita in ospedale è morta poco dopo per le molteplici ferite da arma da fuoco.
Richard James Nelson si è nascosto per tutto il giorno, tuttavia intorno alle 20:30 ora locale è stato arrestato nella città di East Canton, a sud di Cleveland. È stato accusato di omicidio aggravato, ma non si è ancora dichiarato colpevole dell'accusa.

Le indagini hanno rivelato che Nelson è l'ex fidanzato di Rebecca e ha già riportato condanne penali nella contea. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA