Cane morto nella cappelliera dell'aereo, lo strazio dei passeggeri: «Così abbiamo visto morire Papacito»

0
  • 643
«Grazie per aver rovinato una vita innocente e per aver traumatizzato una bambina di 8 anni a cui ora manca il suo adorato Papacito». Inizia così il messaggio twitter di Maggie Gremminger, una passeggera del volo United Airlines che lunedì ha assistito alla scioccante vicenda avvenuta sul volo della compagnia americana dove una hostess ha costretto un cucciolo di bulldog francese di 10 mesi n volo a viaggiare dentro la cappelliera. «Vorrei aiutare questa donna e sua figlia - ha scritto Maggie -. Hanno perso il loro cane per colpa dell’assistente di volo United».








L'episodio ha scatenato l'ira della rete e in molti hanno scritto di boicottare la United Airlines non prendendo più i loro aerei. Diversi passeggeri ricordano di aver sentito diversi lamenti durante il volo. Diversi passeggeri ricordano di aver sentito diversi lamenti durante il volo. «Poi quando siamo atterrati non sentivamo alcun suono - scrive  Lara -, mamma e figli chiamavano per nome, Papacito, ma niente da fare. Una volta aperta la borsa l’animale non si muoveva più. La madre e la figlia hanno tentato di rianimarlo, inutilmente. Ho pianto con loro tre minuti dopo mentre la famiglia guardava il suo corpo senza vita». «Vorrei aiutare questa donna e sua figlia — scrive su Twitter un’altra passeggera, Maggie Gremminger —. Hanno perso il loro cane per colpa dell’assistente di volo United».

 
Mercoledì 14 Marzo 2018, 11:51 - Ultimo aggiornamento: 14-03-2018 12:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP