Gli abusivi gli occupano casa per quattro anni: li sfratta, poi la sorpresa choc dalla bolletta dell'acqua

Gli abusivi gli occupano casa per quattro anni: li sfratta, poi la sorpresa choc dalla bolletta dell'acqua
Gli abusivi gli occupano casa per quattro anni: li sfratta, poi la sorpresa choc dalla bolletta dell'acqua
Sabato 24 Settembre 2022, 16:03 - Ultimo agg. 25 Settembre, 16:44
3 Minuti di Lettura

Un commerciante in pensione di 86 anni è riuscito a riprendersi casa sua, dopo aver lottato per quattro anni con un gruppo di abusivi che gliel'avevano occupata. Ma i malviventi, oltre a distruggere l'immobile, gli hanno lasciato un conto altissimo da pagare. L'uomo dovrà infatti saldare una bolletta dell'acqua da 100mila euro.

Selim e la bolletta choc a casa sua

Selim, anziano francese di 86 anni, è riuscito a rientrare nella sua casa a Parigi, che aveva acquistato da giovane aprendo un mutuo. Ha dovuto lottare per quattro anni contro un gruppo di abusivi, ma una volta vinta la battaglia legale, ha ritrovato quel suo pezzo di vita in frantumi. La casa, si legge su Le Parisien, è diventata invivibile: i muri cadono a pezzi a causa delle infiltrazioni d'acqua, i mobili sono distrutti e l'immondizia non si conta. Inoltre, nella cantina ha trovato alloggio una colonia di topi. A completare l'opera, la bolletta choc dell'acqua. Un conto da 97.852 euro, che potrebbe essere stato uno sfregio all'anziano, che per anni ha provato a riprendersi la casa che aveva acquistato con anni di fatica. 

L'assicurazione non paga

«Non è uno choc, è un terremoto», ha commentato amaro Selim. Inoltre, l'ex commerciante ha spiegato che l'assicurazione Axa Assurance non coprirà neanche un euro di spese dei danni all'immobile, grande 180 mq distribuiti su due piani. La casa era stata occupata nel 2018. Il procedimento giudiziario ha avuto dei rallentamenti a causa della pandemia e ha avuto il suo epilogo solo nell'agosto scorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA