Urtato da un furgone cade dalla moto,
si rialza e muore: tragedia in Polonia

Moreno Lazzarotto
Moreno Lazzarotto
di Vittorino Bernardi
Mercoledì 17 Agosto 2016, 09:29 - Ultimo agg. 19 Agosto, 10:00
2 Minuti di Lettura
CASSOLA – Ha trovato la morte a cavallo della sua amata moto Bmw GS 1200 nella lontana Polonia, in un tour vacanziero con amici, il 55enne Moreno Lazzarotto, con casa a San Giuseppe di Cassola dove ha lasciato la moglie Sofia di 50 anni. Sabato Moreno Lazzarotto era partito da casa con un gruppo di amici centauri per compiere assieme un tour attraverso la Polonia, raggiunta in serata.

La tragedia si è consumata attorno alle 10 di domenica, poco dopo la partenza dal luogo di pernottamento: un furgone ha urtato un borsone laterale della moto condotta da Moreno Lazzarotto che, sbilanciato, è uscito di strada e sbalzato dalla sella ha urtato con il torace contro un muretto. Il centauro si è rialzato e ha rassicurato gli amici sulle sue condizioni, ma nemmeno il tempo di ripartire ed è crollato a terra, perdendo conoscenza. Nulla hanno potuto fare i sanitari giunti con un’ambulanza, salvo constatare la morte per probabile emorragia interna. I medici polacchi hanno effettuato l’autopsia, ma ai famigliari al momento non è giunto ancora il responso.  

Oltre alla moglie Sofia, Moreno Lazzarotto ha lascito nel dolore la mamma Giovanna di 84 anni, il papà Alfonso di 90, il fratello Diego e le sorelle Carla ed Elena. La salma del centauro rientrerà a Cassola in un carro funebre e non è stata stabilita la data del funerale che sarà celebrato nella chiesa di San Giuseppe di Cassola.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA