Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Corea del Nord lancia due missili da crociera nel Mar Giallo prima delle esercitazioni tra Usa e Seul

Per Pyongyang si tratta del quarto lancio da quando il governo Yoon è entrato in carica

Mercoledì 17 Agosto 2022
Corea del Nord lancia due missili da crociera nel Mar Giallo prima delle esercitazioni tra Washington e Seul

La Corea del Nord ha lanciato due missili da crociera nel Mar Giallo, tra la costa cinese e la penisola coreana, nel centesimo giorno dall'insediamento del presidente sudcoreano Yoon Suk-yeol. A renderlo noto il ministero della Difesa di Seul, il primo test di armi di Pyongyang in settimane. «Stamattina presto, abbiamo rilevato che la Corea del Nord ha lanciato due missili da crociera nel mare occidentale da Onchon, nella provincia di Pyongan meridionale», ha detto un funzionario del ministero. «Le autorità militari statunitensi e sudcoreane stanno analizzando dettagli specifici come la distanza di volo», ha aggiunto.

Taiwan: «Missili cinesi durante l'esercitazione. Atto irresponsabile». Giappone: «Pagherete le conseguenze»

Per Pyongyang si tratta del quarto lancio da quando il governo Yoon è entrato in carica, il primo di un missile balistico in due mesi, dal 5 giugno, secondo quanto precisato dall'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap. Il lancio segue di due giorni la proposta del presidente sudcoreano di un programma di aiuti alla Corea del nord in cambio della denuclearizzazione del paese, annunciato nel suo discorso per la Giornata nazionale della Liberazione della Corea. Seoul ha proposto un programma alimentare su larga scala, ed assistenza nel potenziamento delle infrastrutture nel settore energetico oltre che per porti ed aeroporti. Yoon ha anche offerto aiuti destinati ai settori agricolo, sanitario e finanziario.

Ultimo aggiornamento: 09:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA