Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Corfù, batterio nell'acqua? La denuncia social: «Ci siamo intossicate. Non bevetela»

Sabato 13 Agosto 2022 di Alessandro Rosi
Corfù, batterio nell'acqua? La denuncia social: «Ci siamo intossicate. Non bevetela»

«Sei a Corfù e ti sei lavata i denti con l'acqua corrente con un batterio dentro». È la frase che compare in diversi video condivisi su TikTok da giovani ragazzi in vacanza. Tosse, raffreddore e poi tanti medicinali per curarsi. Nel filmato condiviso dall'utente lucrezia.mazzi sulla piattaforma social sono riprese una comitiva di ragazze con problemi di salute. Quante persone hanno visto il contenuto? Più di un milione. Ma non mancano i commenti e le persone che hanno convidiso un'esperienza, purtroppo, simile.

Gallipoli, prenota la villa su Booking per 1350 euro e gli danno un tugurio: turista milanese vittima del «gioco delle tre case»

Corfù, batterio nell'acqua? Le denunce: «Mi sono intossicata» 

«Io mi sono intossicata gli ultimi due giorni - scrive nei commenti al video in cui si ipotizza un batterio a Corfù Alessia Russia -, con la febbre a 39 e tosse che non vi dico». Messaggi che preoccupano gli altri utenti che sono pronti a partire per le vacanze d'agosto. «Stessa cosa io a Mykonos - aggiunge Chiara Brugioni -, due giorni che sto da panico, con febbre a 39». Anche un'altra città greca potrebbe essere colpita. «Posso confermare che a Zante - scrive cristianascalmato - siamo nella stessa situazione».

@lucrezia.mazzi #messemale ♬ Marimar - Thalia

Cosa evitare

In vacanza è sempre meglio prendere tutti gli accorgimenti per evitare di stare male. Sul sito Greece.info, viene indicato che i prodotti alimentari greci sono conosciuti in tutto il mondo per la loro eccellente qualità. Ma che «i visitatori dovrebbero sempre stare attenti con l'acqua in aree remote e sulla maggior parte delle isole (soprattutto nelle Cicladi)». L'acqua del rubinetto ad Atene e nelle maggiori città di Grecia si può bere, ma se si incorre in acqua infetta si possono incontrare problemi di stomaco o diarrea. Per questo è consigliato di comprare acqua in bottiglia.

Ultimo aggiornamento: 17:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA