CORONAVIRUS

Coronavirus, in Spagna oltre novemila morti e centomila contagiati

Mercoledì 1 Aprile 2020 di Simone Pierini
Coronavirus, in Spagna oltre novemila morti e centomila contagiati

La Spagna registra 864 morti per coronavirus nelle ultime 24 ore e il bilancio supera così i novemila decessi. Sono inoltre 102.136 le persone contagiate dal Covid-19, più 7.719 nelle ultime 24 ore. 

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha dichiarato che il coronavirus è la crisi «più difficile» che il mondo abbia affrontato dalla seconda guerra mondiale, mentre ha lanciato un piano per contrastare gli impatti socio-economici della pandemia. «Da un lato, è una malattia che rappresenta una minaccia per tutti nel mondo e, dall'altro, ha un impatto economico che porterà una recessione senza precedenti», ha dichiarato Guterres in una conferenza stampa virtuale con le Nazioni Unite. 

I morti nel mondo hanno superato quota 42.000 a livello mondiale, mentre i casi di contagio sono ora più di 855.000: è quanto emerge dai dati aggiornati della John Hopkins University. Sono 177.857 le persone finora guarite. Secondo l'università americana i decessi sono 42.032 ed i contagiati 855.007, di cui oltre il 20% (186.265) negli Usa, vale a dire il Paese con il più alto numero di casi a livello globale, seguito da Italia e Spagna.

Ultimo aggiornamento: 13:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA