Covid Francia, nuovo record: oltre 7.300 casi. Macron: possibile nuovo lockdown

Venerdì 28 Agosto 2020
Covid Francia, nuovo record: oltre 7.300 casi. Macron: possibile nuovo lockdown

In Francia il coronavirus ha ripreso a correre e ora Macron non esclude un nuovo lockdown. Oggi è stato registrato un nuovo record di casi positivi: 7.379 nelle ultime 24 ore, stando al comunicato serale della Direzione generale della Salute. Record anche di tamponi, che sono stati quasi 900.000 nell'ultima settimana (893.146).
 

Covid Francia, l'allarme: progressione epidemica esponenziale

«Non avrei imparato a sufficienza da quello che stiamo vivendo da alcuni mesi se vi dicessi che escludo totalmente un nuovo lockdown», ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, rispondendo a una domanda sull'eventualità di una nuova chiusura totale del paese di fronte al contagio da Coronavirus. Parlando davanti alla stampa presidenziale, Macron ha aggiunto: «Noi però ci predisponiamo per fare di tutto per impedirlo». Una inversione di rotta rispetto a poche ore prima, quando durante una visita a una fabbrica farmaceutica aveva definito «controproducente» e «inefficace» richiudere le frontiere tra i Paesi Ue come misura per fermare l'aumento delle infezioni da Covid-19. «Chiudere i confini tra due Paesi non ha senso quando ci sono focolai, aree di circolazione attiva come le chiamiamo ora, che sono chiaramente identificate». L'Europa ha milioni di lavoratori transfrontalieri, alcuni dei quali viaggiano tra regioni di Paesi diversi non colpite dal virus, e sarebbe «assurdo» ostacolare «la vita quotidiana, la vita economica», aveva avvertito Macron, invitando a «non ripetere gli errori di marzo».
 


La Sanità francese ora però sottolinea che «la dinamica di progressione dell'epidemia è esponenziale» e che «gli indicatori ospedalieri sono in aumento». Le cifre dicono inoltre che sono stati 20 i decessi nelle ultime 24 ore, che hanno portato il totale a 30.596 da inizio epidemia. Stabile a 4.535 il numero dei ricoveri, in aumento di 6 unità quello dei pazienti gravi in rianimazione, a 387.

LEGGI ANCHE Coronavirus, Ungheria chiude le frontiere da settembre
 

Obbligo di mascherina

Il tasso di riproduzione del Covid-19 è raddoppiato passando da 0,7 a 1,4 e il numero dei casi è aumentato di quattro volte rispetto al mese scorso. I pazienti ricoverati sono 800 alla settimana e 21 province francesi sono state dichiarate "zona rossa". A Parigi è stato esteso l'obbligo di indossare la mascherina anche se non ai luoghi non affollati. Il premier Jean Castex si è spinto a dire che: «sta succedendo qualcosa che gli scienziati non avevano previsto. Dobbiamo reagire adesso». 
 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Agosto, 14:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA