Covid, partorisce in terapia intensiva e chiede all'infermiera di fare da madrina alla figlia

Mercoledì 13 Gennaio 2021
Covid, partorisce in terapia intensiva e chiede all'infermiera di fare da madrina alla figlia

Dopo il ricovero in ospedale durato mesi, la nuova mamma Monique Jones è finalmente tornata a casa con la sua bambina. La donna, che ha partorito intubata in terapia a causa del covid, ha proposto ora all'infermiera che le ha salvato la vita di fare da madrina alla sua piccola Zamyrah Prewitt.

Covid, ricoverato l'attore Andrea Pennacchi «Io, attaccato ad una macchina ma respiro»

Era settembre quando monique, 28 anni, fu costretta ad accettare il ricovero in ospedale, scoperta la sua positività al Covid con sintomi come brividi e mancanza di respiro. Era incinta di 7 mesi quando, allettata, aveva bisogno dell'aiuto di un ventilatore. A causa di complicazioni dovute al covid la donna ha dovuto sottoporsi ad un taglio cesareo di emergenza e ha partorito la sua bambina a sole 29 settimane. «Era probabile che non sarei sopravvisuta - questo è tutto quello che stavo pensando», ha detto Monique. «Mi hanno chiesto se volevo partorire in anticipo il mio bambino. All'inizio ho detto loro di no, ma non stavo migliorando».

"I am happy and grateful that I'm still here but at the same time it's still overwhelming."

Posted by ABC News on Wednesday, 30 December 2020

 

La bambina Zamirah è nata molto presto e pesava poco più di un chilo. Era piccolissima e aveva bisogno di essere ricoverata in terapia intensiva. Mentre sua madre Monique affrontava la malattia da Covid-19. Ma un'infermiera speciale si è interessata sia alla mamma che alla bambina assicurandosi la loro sopravvivenza. La donna ha perfino organizzato per la giovane mamma un baby shower, raccogliendo per lei più di duemila dollari e sostenendola moralmente.

«Era spaventata», ha detto a GMA l'infermiera Caitlyn Obrock. «Ho molto investito in lei, sperando e pregando per un lieto fine». «Il modo in cui ha iniziato la maternità con questa bambina era ingiusto e volevamo che sapesse quanto è speciale e amata».

Ultimo aggiornamento: 18:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA