I test segreti dell'esercito Usa sulle wonder women soldato

ARTICOLI CORRELATI
L’esercito Usa sta facendo dei test su un gruppo di donne soldato super allenate, modello wonder woman, capaci di raggiungere parametri e risultati strabilianti durante i durissimi addestramenti militari previsti. «Si tratta dei membri di una elite femminile sottoposta ad una preparazione impegnativa» ha detto Holly McClung, uno dei medici dell’Istituto di Ricerca dell’Esercito di Medicina Ambientale del Massachusset.

Il vero punto dello studio è capire come queste donne hanno superato allenamenti tradizionalmente maschili.

Anche se i Marines hanno cercando di mantenere alcuni settori esclusivamente maschili relativi al combattimento, alle donne è stato aperto anche questo settore grazie all’allora segretario alla difesa Ash Carter. Nel frattempo ha fatto da apripista il corso di Ranger di nove settimane per le donne. I corsi comprendono diverse tappe che durano fino ad un anno per arrivare alla formazione di un commando d’elite, capace di intervenire nelle situazioni più difficili.  Le donne che vi partecipano hanno superato test di idoneità che riguardano la lotta alla sopravvivenza in acqua e in situazioni estreme.  Non solo. Ci sono nel programma marce estenuanti con enormi pesi, pattugliamenti in ambienti ostili e test mentali, psicologici e di leadership. L’obiettivo è di identificare quelle donne soldato che possono aiutare e preparare altre donne. Svelando questi segreti forse possono aiutarle a competere ed essere ammesse nel corpo di elite.

In un piccolo ufficio sotterraneo di questa base militare di Natick, nel Massachusetts, McClung e Julie Hughes, un fisiologo ricercatore, hanno installato su un tapis roulant un computer. Il test prevede anche che le donne usino una maschera e un respiratore per calcolare il punteggio massimo di ossigeno per ciascun partecipante, un indicatore chiave di fitness. Il punteggio misura quanti millimetri di ossigeno sono utilizzati per chilogrammo di peso corporeo al minuto; in altre parole, quanta ossigeno viene utilizzato alla massima frequenza di esercizio di una persona.
 
Lunedì 22 Luglio 2019, 18:27 - Ultimo aggiornamento: 22-07-2019 18:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP