Dzhokhar Tsarnaev, pena di morte ristabilita per il killer della maratona di Boston

Venerdì 4 Marzo 2022
Dzhokhar Tsarnaev, pena di morte ristabilita per il killer della maratona di Boston

Pena di morte ripristinata per Dzhokhar Tsarnaev, il giovane di origini cecene, attentatore della maratona di Boston che nel 2013, insieme al fratello, provocò la morte di tre persone e il ferimento di altre 260. La Corte suprema americana ha disposto la massima pena per Tsarnaev, dopo che una corte federale aveva rovesciato a luglio 2020 la sentenza contro l'attentatore accogliendo il ricorso presentato dai suoi legali. Un mese dopo l'allora presidente Donald Trump aveva chiesto di ripristinare la pena capitale.

Jean-Luc Brunel morto impiccato in carcere: amico di Epstein ed ex agente di modelle, era accusato di stupro a minorenni

Ultimo aggiornamento: 17:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA