Esplode un tubo dell'acqua: 5 morti in una camera d'albergo. Un bambino tra le vittime

Lunedì 20 Gennaio 2020
Esplode un tubo dell'acqua: 5 morti in una camera d'albergo. Un bambino tra le vittime

Tragedia in un albergo in Russia, precisamente a Perm, nella zona degli Urali: un tubo dell'acqua calda è esploso nella notte nel Mini Hotel Caramel, che si trova nel piano interrato di un edificio residenziale. Il bilancio è terribile: cinque morti, tra cui un bambino, riferiscono gli investigatori russi e le autorità sanitarie locali.

I feriti sono sei, tre dei quali sono stati ricoverati in ospedale per le ustioni riportate. Le stanze, scrive il quotidiano britannico Independent, non avevano finestre e c'era solo un'uscita: gli investigatori hanno avviato le indagini per verificare la responsabilità della fornitura di servizi che non soddisfano i requisiti di sicurezza. L'incidente è avvenuto intorno alle 4 del mattino, con le stanze inondate dall'acqua bollente.

Ultimo aggiornamento: 19:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA