Federico Martin Aramburu, assassinato a Parigi l'ex nazionale argentino di rugby

Sabato 19 Marzo 2022
Federico Martin Aramburu, assassinato a Parigi l'ex nazionale argentino di rugby

L'ex nazionale argentino di rugby Federico Martin Aramburu, 42 anni, terzo con i Pumas ai Mondiali del 2007, è stato assassinato a Parigi nel corso di un alterco in un bar. Lo si apprende da fonti vicine all'inchiesta giudiziaria che è già stata aperta sull'accaduto. I fatti sarebbero occorsi all'alba di oggi nella zona di Saint Germain. Secondo una prima ricostruzione, c'è stata una lite fra due gruppi di persone, e successivamente sarebbero stati sparati dei colpi di arma da fuoco da un'auto, uno dei quali ha ferito mortalmente l'ex rugbista, che ha giocato otto anni a livello professionistico in Francia e Scozia prima di ritirarsi nel 2012. Poi Aramburu, rimasto a vivere in Francia, aveva intrapreso una carriera come dirigente di un'organizzazione di viaggi e turismo da e verso il Sudamerica.

Rugby Sei Nazioni Galles - Italia 0-6 oggi diretta live dalle 15.15: il folletto Capuozzo sfida i monumenti Wyn Jones e Biggar (250 caps contro i 209 di tutti gli azzurri)

Secondo le ricostruzioni della polizia, che ha confermato la morte di Aramburu, l'ex rugbista della nazionale argentina (22 presenze con i Pumas) si trovava a Parigi per assistere all'ultima partita del Sei Nazioni tra Francia e Inghilterra, e al momento della sparatoria si trovava in un bar nel quartiere di Saint-Germain con un suo amico, anche lui ex giocatore di rugby, Shaun Hegarty. A un certo punto è scoppiata una discussione con i due vicini di tavolo, e la discussione è subito degenerata in rissa, poi sedata dalle persone presenti. Ma la cosa non è finita lì, perché poco dopo Aramburu e l'amico sono stati affiancati da una Jeep verde dalla quale sono partiti i colpi di arma da fuoco, tre, che hanno colpito a morte l' argentino. Illeso Hegarty. I malviventi, secondo fonti della polizia, sarebbero ancora in fuga ma sono ricercati. Aramburu dopo il ritiro di era stabilito a Biarritz (per la cui squadra aveva giocato) e lascia la moglie e tre figli.

Ultimo aggiornamento: 19:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA