Il figlio di 3 anni fa la pipì sul tappeto, la mamma lo punisce gettandogli l'acqua bollente sopra

Lunedì 21 Ottobre 2019 di Alessia Strinati

Il figlio fa la pipì sul tappeto e la mamma lo punisce rovesciandogli una pentola di acqua bollente in testa. Patricia Buchan, 29 anni, ha ammesso di aver chiesto ai suoi coinquilini di spogliare il figlio di appena 3 anni e subito dopo gli ha versato dell'acqua bollente sopra nella loro casa a Newark, nel New Jersey.

L'appartamento in cui vivevano è stato definito come una casa degli orrori. Nella casa abitavano 5 persone adulte con 5 bambini in condizioni pessime. Pare che il figlio della 29enne si fosse fatto la pipiì sotto, così la madre ha deciso di punirlo. All'epoca dei fatti la donna era incinta, così ha chiesto aiuto ai suoi coinquilini che hanno spogliato il piccolo e lasciato che la mamma lo ustionasse.

Pare che il piccolo da mesi subisse abusi e percosse di ogni genere, fino alla grave ustione che ne ha reso indispensabile il ricovero. La madre e tutti gli abitanti della casa sono stati arrestati, come riporta anche il Mirror, ora sono tutti in attesa di condanna mentre il bambino, che sta meglio, e gli altri minori presenti nell'appartamento sono stati affidati alle cure dei servizi sociali. 

Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA