Filippine, Duterte: cambiamo il nome del nostro Paese in Maharlika

Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha annunciato che un giorno potrebbe cambiare il nome ufficiale delle Filippine e ha considerato una buona opzione il termine "Maharlika", relativo all'origine malese del paese e proposto da un senatore durante la dittatura di Ferdinando Marcos. Lo riporta la rete televisiva Abs-Cbn. Duterte, che spesso ignora le radici delle Filippine come una colonia della Spagna, ha detto che sarebbe meglio per il suo Paese avere un nome ufficiale che si riferisca alla sua origine malese. «Le Filippine furono scoperte da Ferdinando Magellano. Ok, cambiamo il nostro nome, Marcos aveva ragione quando parlava di Maharlika», ha detto Duterte, in un discorso a Maguinadanao. Il nome delle Filippine fu adottato come tributo al re Filippo II nel XVI secolo, quando il Paese era ancora una colonia spagnola. A dare il nome di Las Islas Filipinas, fu l'esploratore spagnolo Ruy López de Villalobos. Durante la dittatura di Ferdinand Marcos (1965-1986), l'allora senatore Eddie Ilarde presentò una proposta di modifica del nome delle Filippine con il termine "Maharlika", che letteralmente significa «creato nobilmente».
Lunedì 11 Febbraio 2019, 17:13 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2019 18:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP