Coppia gay pubblica foto dell'ultimo bacio e poi si toglie la vita: «Lieto fine, lo abbiamo deciso insieme»

Coppia gay pubblica ultimo messaggio e poi si toglie la vita: «Lieto fine, lo abbiamo deciso insieme»
Coppia gay pubblica ultimo messaggio e poi si toglie la vita: «Lieto fine, lo abbiamo deciso insieme»
Lunedì 24 Ottobre 2022, 19:50 - Ultimo agg. 26 Ottobre, 08:30
3 Minuti di Lettura

Il loro amore non sarebbe stato accettato. Così due ragazzi, Tigran e Arsen, hanno deciso di togliersi la vita insieme. Un episodio gravissimo, a testimonianza dell'omofobia imperante nel loro Paese, l'Armenia. Prima del suicidio, la coppia ha pubblicato un post su Instagram: una foto in cui i due giovani si baciano corredata da un ultimo messaggio. A denunciare l'accaduto è l'associazione Pink Armenia, gruppo che si batte per i diritti Lgbt nel Paese. «Lieto fine», scrivono Tigran e Arsen nel loro ultimo post. «Le decisioni sulla condivisione delle foto e sui nostri prossimi passi - aggiungono - sono state prese da entrambi». 

Milano, chiama la polizia perché due gay si baciano: «Venite subito, sono sotto casa mia»

Armenia, il suicidio di due ragazzi gay

L'omosessualità in Armenia non è tutelata in alcun modo dallo Stato. La società discrimina fortemente i gay ed episodi simili a questo sono già accaduti in passato. Pink Armenia spiega che molti giovani hanno deciso di farla finita perché provano «sentimenti di colpa, paura, auto-colpevolizzazione e vergogna dovuti all’atteggiamento della società nei confronti del proprio orientamento sessuale e della propria identità di genere».

Il post di Tigran e Arsen è diventato bersaglio di offese di ogni tipo. La foto ha ricevuto molti commenti di odio, che manifestano disprezzo per la giovane coppia. C'è addirittura chi scrive che i due ragazzi avevano una «valida motivazione» per suicidarsi e chi ha invitato i gay a fare la stessa cosa. Un'altra testimonianza dell'omofobia della società armena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA