Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giornalista si reca sul luogo dell'incidente per documentare il sinistro mortale e scopre che la vittima è suo figlio

Giovedì 9 Giugno 2022 di Marta Ferraro
Giornalista si reca sul luogo dell'incidente per documentare il sinistro mortale e scopre che la vittima è suo figlio

Il giornalista, Carlos Alberto Baldassari, era andato a documentare la dinamica di un incidente avvenuto tra un'auto e un camion sulla Rodovia Antônio Machado Sant'Anna, a Araraquara, Brasile, e ha scoperto che suo figlio era la vittima della collisione.

Il reporter stava facendo una diretta sulla sua pagina Facebook e, avvicinandosi al luogo dell'incidente, ha scoperto che l'auto coinvolta nel sinistro mortale era quella del figlio, Tiago Cequeto Baldassari, 32 anni. 

La trasmissione è stata interrotta e, pochi istanti dopo, il giornalista ha iniziato una nuova diretta e ha confermato che la vittima era suo figlio, che di solito lo coadiuvava nelle presentazioni di alcuni programmi del canale Balda News, come riporta G1.

«Ecco cos'è la vita di un giornalista. Molte persone, forse, non capiranno il momento che sto vivendo qui in autostrada. C'è l'auto che è stata coinvolta nell'incidente, il corpo è già stato rimosso, il camion si è fermato a circa 100 metri sul ciglio della strada e voi ragazzi aspettate perché ora vi dico chi è l'autista del mezzo che ha perso la vita qui: è mio figlio, Tiago, che era solito presentare con me tutti i giorni alcuni programmi alla radio e questa mattina sono venuto a coprire questa notizia e quando sono arrivato... ho capito che si trattava di mio figlio», ha raccontato l'uomo.

Tiago lascia la moglie, incinta di tre mesi, una figlia di 8 anni, i genitori e tutta la famiglia. 

«Purtroppo, in questo mondo viviamo di cronaca, ci sono momenti in cui andiamo a coprire eventi e scopriamo che sono coinvolti dei nostri familiari. Purtroppo oggi si è trattato di mio figlio. Perdiamo Thiago e che Dio lo accolga a braccia aperte, era un bravo ragazzo, di buon cuore», ha aggiunto.

Il camion, che stava viaggiando da Ribeirão Preto ad Araraquara, si è scontrato frontalmente con la Volkswagen/Gol, vicino all'ingresso del Parque São Paulo, sulla SP-255.

Ultimo aggiornamento: 16:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA