Giovane donna invia al suo ex una tonnellata di cipolle: «Ora devi piangere tu»

Venerdì 22 Maggio 2020 di Marta Ferraro
Giovane donna invia al suo ex una tonnellata di cipolle per farlo piangere
Copy Code

Xiao Zhao, una giovane donna della città cinese di Zibo nella provincia di Shandong, ha inviato una tonnellata di cipolle al suo ex ragazzo per costringerlo a piangere. Secondo i media locali, la ragione della stravagante trovata è una punizione che la donna ha voluto infliggere al suo ex che ha interrotto la loro relazione solo pochi giorni prima di San Valentino, che in Cina si celebra il 20 maggio.

La ragazza ha chiesto a dei fattorini di lasciare diversi sacchetti contenenti cipolle davanti alla porta della casa del suo ex senza avvertirlo. La consegna è stata accompagnata da un biglietto: «Ho pianto per tre giorni, ora tocca a te».
Una vicina ha raccontato di non sapere se il ragazzo abbia effettivamente pianto, ma quello che ha scoperto è che, quando è arrivata a casa, «il forte odore era soffocante» e ha aggiunto che «l'intero edificio ora odora di cipolle».

Da parte sua, l'uomo ha spiegato ai media locali che la ragione della separazione è stato il «comportamento eccessivo» della sua ex.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA