Giovane si suicida e mostra tutto in un video pubblicato su Facebook

Martedì 23 Luglio 2019 di Marta Ferraro
Giovane si suicida e mostra tutto in un video pubblicato su Facebook

Un giovane ha trasmesso il suo suicidio sul suo profilo Facebook, decisione maturata dopo aver appreso che la sua ex fidanzata era sul punto di sposarsi con un altro uomo. La tragica pubblicazione ha riacceso la controversia sull'uso, talvolta inappropriato, dei social network.

Il fatto è avvenuto in India, dove come riporta la stampa locale Shyam Sikarwar, 22 anni, si è impiccato a Raibha, nel nord del Paese. La sua morte è stata vista in diretta su Facebook da familiari e amici che erano stati informati della sua decisione.

Negli ultimi attimi di vita Shyam ha spiegato che «La paura di perderla mi ha colpito così tanto che ho perso il lavoro, ho perso tutto», e ha chiesto che i suoi organi venissero donati.
Inoltre, nel video di quattro minuti, Sikarwar ha specificato che non è necessario che la polizia apra alcuna indagine e alla sua famiglia, invece, ha chiesto di caricare le foto del suo corpo sul suo account Facebook. Tuttavia, i suoi parenti hanno deciso di disattivare il profilo.

Questo caso limite ha ravvivato la controversia sull'uso dei social network e la necessità di esercitare un certo controllo sul contenuto delle pubblicazioni. Nel 2017, Facebook aveva annunciato lo sviluppo di uno strumento di intelligenza artificiale in grado di identificare gli utenti con tendenze suicide.

Tuttavia, i filtri non sono riusciti a evitare la pubblicazione di questo tipo di eventi o situazioni di violenza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA