Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gorbaciov compie 91 anni, Iovino: «Ricordiamo il suo impegno per la pace»

Martedì 1 Marzo 2022
Gorbaciov compie 91 anni, Iovino: «Ricordiamo il suo impegno per la pace»

«Fu grazie alla sua lungimiranza che si pose fine alla Guerra Fredda e si allontanò lo spettro dello scontro nucleare. Fu proprio il premio Nobel per la Pace 1990 a ricordare che siamo un solo popolo, un solo pianeta. Oggi più che mai ci sarebbe bisogno di leader con questa visione».

Così, in occasione del 91esimo compleanno anno di Mikail Gorbaciov (il 2 marzo, ndr), Alessandro Iovino, direttore Real Inside Magazine, tra gli autori, tra gli altri lo scorso anno con Andrea Bocelli, Romano Prodi e Maurizio Costanzo, di un volume in lingua russa curato dal prof. Vladimir Polyakov, edito dalla Fondazione Gorbaciov per celebrare i 90 anni del padre della Perestrojka e della Glasnost, in cui venivano raccolti i contributi di amici dell’ex leader sovietico in tutto il mondo.

Video

«Gorbaciov – ricorda Iovino - è stato in tutti questi anni una voce autorevole e critica anche nei confronti di Putin.

Oggi è anziano, purtroppo non in buona salute, ma mai come in questo momento drammatico è fondamentale che il mondo ricordi i suoi sforzi per la pace tra i popoli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA