Ikea, in migliaia si radunano per giocare a nascondino: interviene la polizia

Mercoledì 4 Settembre 2019
Ikea, in migliaia si radunano per giocare a nascondino: interviene la polizia
Si erano dati appuntamento sul web, in migliaia, per giocare a nascondino. E per farlo, avevano scelto un luogo apparentemente perfetto per rendere il gioco ancora più avvincente: l'Ikea, con i tanti mobili, la pianta a labirinto e le tante 'vie brevi' che conducono da un reparto all'alto.

Leggi anche > La telecamera in casa riprende il fantasma di un bambino, il video virale divide gli utenti sul web​



Quello che molti avevano descritto come l'evento dell'anno, tuttavia, è stato stroncato sul nascere dalla polizia. È accaduto a Glasgow, in Scozia, dove migliaia di persone avevano provato a partecipare al nascondino 'di massa' all'interno del punto vendita di Braehead. Tutto era pronto per l'insolito evento, domenica scorsa, ma i primi a giungere all'Ikea si sono ritrovati davanti alcuni agenti di polizia: ai responsabili dello store, infatti, non erano sfuggiti i tanti appelli e inviti sui social e per questo erano state allertate le autorità. Lo riporta, tra gli altri, anche l'Evening Standard.

Alla fine, la polizia è rimasta a presidiare il negozio Ikea per tutto il pomeriggio, mentre chi voleva partecipare all'epico nascondino è stato costretto a tornare a casa deluso. I responsabili di Ikea hanno spiegato al riguardo: «Ci dispiace per chi voleva passare un pomeriggio diverso, ma la cosa più importante per noi è che i clienti siano al sicuro in negozio, e non possiamo certo garantirlo se non sappiamo dove sono». Ultimo aggiornamento: 17:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA