Illinois, esplosione nella centrale chimica: colonna di fumo tossico minaccia la città di Rockton, popolazione evacuata

Lunedì 14 Giugno 2021
Illinois, esplosione nella centrale chimica: colonna di fumo tossico minaccia la città di Rockton, popolazione evacuata

È scoppiato un incendio in un’industria chimica di Rockton, nell’Illinois: da subito si sono alzate dense colonne di fumo dallo stabilimento ed in queste ore le autorità stanno evacuando la popolazione residente ad almeno un miglio dall’azienda Chemtool. Per ora è difficile l’intervento dei Vigili del Fuoco, per colpa della presenza di sostanze altamente infiammabili, che continuano a provocare continue e preoccupanti esplosioni.

«Chernobyl chiave per conquistare Marte». Scienziati inglesi scoprono un fungo del reattore che protegge dalle radiazioni

 

Cosa è successo?

Intorno alle 7:00 di oggi, il personale di emergenza locale ha segnalato l'incendio dello stabilimento Chemtool della Lubrizol Corporation a Rockton nello stato dell'Illinois, confermando che i lavoratori dello stabilimento fossero al sicuro ma rimanendo preoccupati per il coinvolgimento della vicina città. Per precauzione le autorità hanno evacuato i residenti in un raggio di un miglio dal sito, resta però viva la preoccupazione per possibili incidenti derivanti dall'incendio e per l'impatto che potrebbe avere anche sull'ambiente circostante.

I vigili del fuoco locali stanno evacuando l'area da stamattina a causa dell'incendio: una grande e scura colonna di fumo può essere vista anche a chilometri di distanza dall'azienda ora in fiamme. A causa della difficoltà nel contenimento dell'incendio si è dovuto optare per un'evacuazione su larga scala della città vicina. La fabbrica della Chemtool è da anni un fornitore globale di additivi chimici, inclusi quelli usati per benzina e carburante diesel. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 15:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA