India, scandalo tamponi: più di 100mila fasulli per partecipare al festival indù, poi il boom dei contagi

Giovedì 17 Giugno 2021
India, scandalo tamponi: più di 100mila fasulli per partecipare al festival indù, poi il boom dei contagi

Scandalo in India. Sarebbero più di 100mila i tamponi falsi per il Covid-19 effettuati ad altrettanti partecipanti al festival indù di Kumbh Mela, che si è tenuto ad aprile nello stato dell'Uttarakhand nel nord dell'India. Su questo sta indagando la polizia indiana, che mette sotto accusa i laboratori privati che avrebbero fornito identità fasulle, numeri di cellulari e indirizzi inesistenti.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18 Giugno, 10:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA