Insediamento di Trump: il vento gioca
un brutto scherzo a George W. Bush

Sabato 21 Gennaio 2017 di Antonio Bonanata
Insediamento di Trump: il vento gioca un brutto scherzo a George W. Bush

Era un cielo grigio carico di pioggia, quello che ieri ha benedetto il giuramento di Donald Trump come 45° presidente degli Stati Uniti. La pioggia non ha risparmiato neanche il suo discorso, pronunciato a Capitol Hill davanti alle più alte autorità del Paese e a una platea plaudente; la quale, però, non è riuscita a coprire il rumore delle proteste poco distanti, organizzate per le strade della capitale mentre la cerimonia era in corso.
Tra gli invitati all’Inauguration - l’entrata in carica ufficiale del presidente eletto - c’erano anche gli ex inquilini della Casa Bianca: Bill Clinton (e consorte), Jimmy Carter e George W. Bush, protagonista suo malgrado di un buffo siparietto, che i fotografi non hanno mancato di immortalare. Nel goffo tentativo di ripararsi dalla pioggia, Bush ha cercato come altri di avvolgersi nella cerata che era stata distribuita dagli organizzatori della cerimonia. Il vento, però, ha giocato un brutto scherzo all’ex capo di stato texano, che in pochi secondi è stato letteralmente avvolto dall’involucro trasparente. La scena ha suscitato qualche sorriso e, a quanto si vede dalle foto, ha divertito lo stesso ex presidente.

 

Ultimo aggiornamento: 16:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA