Joao Cancelo, notte di terrore a Manchester: «Mi hanno aggredito e rapinato in casa»

Venerdì 31 Dicembre 2021
Joao Cancelo, notte di terrore: rapinato e ferito nella sua villa a Manchester

Joao Cancelo ha vissuto una notte di terrore a Manchester, ma ha avuto la "fortuna" di poterlo raccontare tramite i social. Alcuni malviventi hanno fatto irruzione a casa sua e sono scappati con in mano una grossa refurtiva, composta soprattutto da gioielli preziosi. Per riuscirci hanno minacciato e ferito il calciatore:  «Purtroppo - ha scritto - oggi sono stato aggredito da alcuni malviventi che hanno ferito me e hanno cercato di farlo alla mia famiglia. Quando mostri resistenza, questo è ciò che accade».

Joao Cancelo rapinato e aggredito

Joao Cancelo ha raccontato l'accaduto con un Story su Instagram. Il giocatore ha mostrato la ferita in testa, un taglio sul sopracciglio e l'occhio nero. «Sono riusciti a prendere tutti i miei gioielli e mi hanno lasciato con la faccia in questo stato. Non so come possano esistere persone con tale meschinità - ha spiegato il terzino del Manchester City -. La cosa più importante per me è la mia famiglia, e fortunatamente stanno tutti bene. E dopo tanti ostacoli nella mia vita, questo è solo uno in più che supererò. Fermo e forte come sempre».

Il Manchester City con un comunicato ha mostrato solidarietà al giocatore: «Siamo scioccati e sconvolti per il fatto che Joao Cancelo e la sua famiglia siano stati oggetto, questa sera, di un furto con scasso nella loro casa. Joao e la sua famiglia sono supportati dal Club e sta aiutando le indagini della polizia mentre indagano su questa vicenda molto seria». Recentemente in Italia è toccato al centrocampista dell'Inter Stefano Sensi, non presente mentre i ladri svaligiavano l'appartamento a Milano.

Ultimo aggiornamento: 1 Gennaio, 16:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA