La crisi in Crimea: gli Usa inviano una nave da guerra nel mar Nero

ARTICOLI CORRELATI
1
  • 16
Sembra di essere ripiombati nei primi anni Ottanta, prima del disgelo e dell'accordo dello stop alla proliferazione dei missili e delle testate nucleari, quando la Guerar fredda tra Casa Bianca e Cremlino rischiò davvero di tramutarsi in un caldo conflitto. 

LEGGI ANCHE Battaglia sul mar Nero, comandante ucraino in video: «Abbiamo provocato i russi»

Secondo la Cnn, gli Usa stanno facendo i preparativi necessari per inviare una nave da guerra nel Mar Nero. Sullo sfondo restano infatti le tensioni tra Mosca e Kiev - l'Ucraina è un Paese Nato -   dopo il sequestro di tre navi ucraine e l'arresto dei loro equipaggi nello stretto di Kerch, che collega il Mar Nero al mare di Azov.  Washington intende informare Ankara della possibile mossa, come richiede la convenzione di Montreux che governa il passaggio di vascelli militari attraverso il Bosforo e i Dardanelli. 

 
 


Il Pentagono ha già richiesto al dipartimento di stato di notificare alle autorità turche il possibile passaggio di una nave da guerra americana, una mossa che è una risposta alle azioni russe nello stretto di Kerch, hanno sottolineato le fonti della Cnn. Dal canto suo, informa l'emittente di Atlanta, il ministero della difesa russo ha annunciato oggi che le sue truppe nella parte orientale della Crimea, annessa da Mosca nel 2014, hanno condotto una esercitazione militare con i sistemi missilistici antiaerei Pantsir. 
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 22:42 - Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 10:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-06 20:41:23
Navi in partenza

QUICKMAP