Choc negli Usa, la sorella del campione Nba accusata dell'omicidio di una donna di 84 anni in un casinò

Mercoledì 11 Settembre 2019 di Marta Ferraro
La sorella di una star della NBA accusata di aver rubato e ucciso una donna di 84 anni in un casinò
Kimesha Monae Williams, sorella della star dell'NBA Kawhi Leonard, è stata accusata insieme a un'altra donna di aver derubato e picchiato un'anziana signora di 84 anni al casinò di Pechanga, vicino alla città di Temecula California, secondo quanto riferito dal quotidiano Press-Enterprise.

Secondo gli investigatori, il 31 agosto, Kimesha Williams e Candace Townsel hanno seguito Afaf Anis Assad, in un bagno del casinò, dove l'hanno assalita per rubarle la borsa, e le hanno fracassato il cranio con ripetute percosse.
Pochi giorni dopo l'aggressione, la vittima è morta a causa delle lferite riportate. 

Per ora, Williams e Townsel sono detenute senza cauzione e dovrebbero essere processate il prossimo ​19 settembre.
Le due donne avrebbero già dei precedenti penali. Ultimo aggiornamento: 12 Settembre, 09:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA