CORONAVIRUS

Scippatrice positiva al Covid-19 sputa sull'uomo che le impedisce di rubare la borsa

Mercoledì 21 Ottobre 2020 di Marta Ferraro
Donna con Covid-19 sputa in faccia a un uomo che le impedisce di rubare una borsa

La Procura di Tarragona, Catalogna, Spagna, ha chiesto due anni e mezzo di carcere e una multa di 1.200 euro per una donna con Covid-19 che ha tentato di rubare la borsa a un'altra e ha sputato in faccia a un uomo che ha cercato di impedirglielo, secondo quanto ha riportato il quotidiano La Vanguardia.

L'episodio è avvenuto il 19 settembre, quando la sospettata ha aggredito una donna che aveva effettuato un acquisto e era uscita da poco da una banca. L'aggreditrice ha spinto la donna, che una volta a terra, ha cominciato a urlare nel tentativo di essere aiutata. Diverse persone, infatti, sono andate in suo soccorso e, quando un uomo ha affrontato l'accusata, la stessa si è tolta la mascherina e gli ha sputato in faccia, dicendo «ecco il tuo coronavirus». 

Video

L'imputata, che non indossava la mascherina pur sapendo di aver sofferto di Covid-19 per due settimane, è accusata di intenzione di minare l'integrità fisica del passante.

A seguito dell'incidente, l'uomo è dovuto rimanere in quarantena per 14 giorni, per i quali la Procura chiede che riceva un risarcimento di 840 euro.

Allo stesso modo, la vittima della tentata rapina ha dovuto rispettare l'isolamento fino a quando non ha ricevuto i risultati dei test.

© RIPRODUZIONE RISERVATA