Attacco Londra, bufera sul capo di Scotland Yard: «Tra i primissimi a scappare da Westminster»

Craig Mackey
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 581
Oltre all'evacuazione 'rocambolesca' della premier britannica Theresa May dal Parlamento nei minuti dell'attacco terroristico di Londra, fa discutere anche la 'fuga' del capo di Scotland Yard ad interim, Craig Mackey, fra i primi a lasciare sotto scorta il palazzo di Westminster.

Nel corso di una conferenza stampa i giornalisti hanno chiesto al responsabile dell'anti-terrorismo, Mark Rowley, perché il suo comandante non è rimasto sul posto e lui ha risposto seccato: «È frustrante sentire cose senza senso come queste da critici in poltrona».
Venerdì 24 Marzo 2017, 14:02 - Ultimo aggiornamento: 26 Marzo, 16:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP