Mamma lascia il figlio di 2 anni alla nonna per andare a buttarsi dal ponte, un passante la blocca e la violenta

Mamma lascia il figlio di 2 anni alla nonna per andare a buttarsi dal ponte, un passante la blocca e la violenta
0
  • 220
Voleva suicidarsi, ma mentre si sta per sporgere dal ponte viene afferrata da uno sconosciuto e violentata.

Una mamma di 25 anni aveva deciso di togliersi la vita dopo essersi separata dal marito, ma mentre camminava sul ponte da cui aveva intenzione di buttarsi è stata violentata da un passante.





Secondo quanto riporta il Daily Mail, la donna di Omsk, in Russia, aveva lasciato il figlio di 2 anni a sua madre per poi uscire di casa intorno a mezzanotte, in quel percorso è stata violentata, così poco dopo si è seduta sul bordo del ponte prima di essere notata da un tassista che l'ha soccorsa.

L'uomo ha raccontato di aver notato la donna e di averla convinta a non saltare, dopo averla messa in sicurezza la 25enne ha raccontato quello che le era accaduto. Il tassista ha allertato la polizia e i soccorsi, la mamma è stata portata in ospedale e accudita mentre un 26enne è stato arrestato come sospetto stupratore.
Venerdì 13 Ottobre 2017, 21:00 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 22:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP