Maradona, spunta un'altra figlia:
«È nata nel suo primo anno a Napoli»

Mercoledì 27 Gennaio 2021 di Francesco De Luca
Maradona, spunta un'altra figlia: «È nata nel suo primo anno a Napoli»

Una foto con Diego accanto alla carta di identità. Maradona Damaris Alejandra nata il 30 dicembre 1984, quindi sei mesi dopo l'arrivo del campione a Napoli. «Sono la prima figlia di Maradona ma non cerco pubblicità né voglio l'eredità», ha spiegato la ragazza argentina intervenendo in un programma televisivo condotto a Buenos Aires dal giornalista Andres Ventura. E ha precisato di aver chiuso il suo profilo Instagram dopo la pubblicazione di quella foto perché accusata di voler speculare. «Sono povera, come lo era mio padre. Non ho neanche l'auto, ma non cerco soldi. Ho solo i ricordi dei bellissimi momenti trascorsi con papà, il suo sangue e il suo cognome: sono stata riconosciuta da lui e non chiedo altro», ha spiegato la donna, che adesso ha 37 anni e non ha dato indicazioni sulla madre. È stata concepita quando Maradona giocava già in Europa, negli ultimi mesi della sua esperienza a Barcellona. 

Si tratterebbe della primogenita di Diego perché Diego Armando junior, successivamente riconosciuto, è nato il 20 settembre 1986 a Napoli. «Avrei voluto prendermi cura di mio padre quando è stato male - ha aggiunto Damaris Alejandra - ma sono stata allontanata. L'eredità non mi interessa: la conservino Claudia Villafane, le sue figlie e gli altri fratelli che probabilmente ho». E dopo questa rivelazione ha chiesto di non essere più cercata dai giornalisti, «che odio come mio padre».

Video

Andres Ventura aveva rivelato nelle scorse settimane l'esistenza di un'altra donna che afferma di essere figlia di Maradona, Eugenia Laprovittola, 25enne che venne data in adozione dalla madre. Il giornalista argentino ha spesso polemizzato in queste settimane con Dalma e Gianinna, le figlie di Diego e Claudia Villafane, anche a proposito dell'eredità che non è stata ancora definita. Della successione, oltre alle due donne, fanno parte i figli successivamente riconosciuti, Diego jr e Jana, e Diego Fernando, nato dalla relazione con Veronica Ojeda. Il patrimonio dell'ex capitano del Napoli e della nazionale argentina, scomparso il 25 novembre, è in via di definizione. Il suo avvocato e amministratore Matias Morla ha presentato in tribunale una serie di documenti su beni e conti correnti, al vaglio dell'avvocato Sebastian Baglietto, scelto dai cinque eredi per la successione.

Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA