Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Maradona morto in Argentina, otto medici e infermieri a processo

Mercoledì 22 Giugno 2022
Maradona morto in Argentina, otto medici e infermieri a processo

C'è una svolta nell'inchiesta della morte di Diego Armando Maradona, avvenuta il 25 novembre 2020. Il giudice di garanzia di San Isidro, Orlando Diaz Diaz, ha disposto il rinvio a giudizio di otto tra medici e infermieri accusandoli di aver provocato il decesso del campione non assistendolo in maniera adeguata.

Gli otto - accusati omicidio semplice con dolo eventuale, pena che in Argentina prevede la reclusione da 8 a 25 anni di carcere - sono il neurochirurgo Leopoldo Luque, la psichiatra Agustina Cosachov, lo psicologo Carlos Díaz, la coordinatrice delle cure domiciliari Nancy Forlini, il coordinatore degli infermieri Mariano Perroni, gli infermieri Ricardo Omar AlmirónDahiana Gisela Madrid e il medico Pedro Di Spagna

Video

 

Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 10:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA