Midterm Usa, repubblicani riconquistano la Camera. Biden: «Pronto a collaborare»

Il presidente si troverà a lavorare con il Congresso spaccato: il Senato infatti è rimasto in mano ai democratici

Midterm Usa, repubblicani riconquistano la Camera. Biden: «Pronto a collaborare»
Giovedì 17 Novembre 2022, 01:06 - Ultimo agg. 07:25
2 Minuti di Lettura

Elezioni Midterm Usa. I repubblicani riconquistano il controllo della Camera. È quanto emerge dalle proiezioni di Nbc e Cnn. Un ritorno alla maggioranza per la prima volta in quattro anni che consegna al presidente Joe Biden un Congresso spaccato con il Senato ai democratici e la Camera ai conservatori.

Trump si ricandida presidente degli Stati Uniti: «Con Biden Paese in declino». Ma Ivanka si sfila: non sarò coinvolta

Midterm, i risultati alla Camera

Secondo le proiezioni, comunque, la maggioranza dei repubblicani sarà esigua, la «minore in decenni», riporta Cnn. L'attenzione è ora sulle prossime mosse della democratica Nancy Pelosi, e su quelle del repubblicano Kevin McCarthy che ha vinto la nomination a Speaker della Camera ma non ha ancora i numeri per essere eletto e dovrà lavorare nelle prossime settimane per conquistarli entro gennaio. Una delle prime mosse che la nuova Camera a maggioranza repubblicana potrebbe fare è disfarsi della commissione di inchiesta sul 6 gennaio.

 

Le dichiarazioni di Biden

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, si è congratulato con il leader dei repubblicani Kevin McCarthy per aver conquistato la maggioranza alla Camera. «Sono pronto a lavorare con i repubblicani della Camera», afferma Biden sottolineando che le elezioni di midterm hanno «mostrato la forza e la resilienza della democrazia americana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA