Migranti, l'Unhcr: un altro naufragio con 53 morti

Sabato 19 Gennaio 2019
Un naufragio (foto d'archivio)
Un altro naufragio con 53 morti è avvenuto nei giorni scorsi. Lo riferisce l'Unhcr (l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati), che cita notizie diffuse da ong, secondo cui la tragedia di migranti si è verificata nel Mare di Alborán, nel Mediterraneo occidentale, fra la Spagna e il Marocco.

LEGGI ANCHE 117 vittime nel Mediterraneo. I superstiti: «Meglio morti che la Libia»
LEGGI ANCHE Sea Watch salva 47 migranti in mare

«È stato riferito che un sopravvissuto - afferma l'Unhcr - dopo essere rimasto in balia delle onde per oltre 24 ore, è stato soccorso da un peschereccio e sta ricevendo cure mediche in Marocco. Per diversi giorni navi di soccorso marocchine e spagnole hanno effettuato le operazioni di ricerca dell'imbarcazione e dei sopravvissuti, senza risultati». Ultimo aggiornamento: 18:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA